Un punto di colore: scopri Pix, le poltrone da ufficio firmate Arper

È arrivato il momento di parlarvi delle straordinarie poltrone da ufficio firmate Arper, l’azienda trevigiana che ha fatto del colore e della ricerca dell’essenziale il proprio cavallo di battaglia.

Pix è proprio questo, un punto di colore netto, che non accetta obiezioni o dubbi perché i suoi volumi sinuosi, generosi e definiti non hanno proprio nulla fuori posto.

È una geometria perfetta e armoniosa, capace di vestire ambienti collettivi o domestici, spazi interni o esterni.

La sua figura non è invadente ma decisiva.

Le linee morbide, le texture piene e uniformi riescono a vivacizzare qualsiasi location.

Pix è frutto di un progetto concepito dal designer giapponese Ichiro Iwasaki che grazie alle nuance accese e all’estetica compatta è riuscito nell’intento di creare un pezzo d’arredo dotato di una chiara personalità, frizzante e travolgente.

Le poltrone Pix sono dei veri e propri “spot” di colore.

Gli spazi arredati si trasformano in incredibili opere impressioniste e le combinazioni di elementi Pix non sono altro che meravigliose macchie di colore che vivono in armonia con l’ambiente in cui sono inserite.

I pouf a un posto e i divanetti Pix sono dotati di piedini e sono rivestiti in tessuto, pelle o ecopelle. L’imbottitura interna è realizzata con uno speciale materiale idrodrenante e rivestimento in poliestere.

In ufficio, in una grande biblioteca, in un ristorante, nella hall di un albergo, in un’area ricreativa, in una sala d’attesa o in una caffetteria, le poltrone Pix doneranno un aspetto moderno e curioso, integrandosi con disinvoltura alla “tela” in cui sono stati inseriti.

Scopri Pix da Sincerotto Arredamenti, in Via Nazionale 7 a Udine.